Nov 1, 2022
1149 Views
Commenti disabilitati su Europa Occidentale
0 0

Europa Occidentale

Written by

Possiamo dividere il continente europeo in quattro macro aree: Europa Meridionale, Europa Settentrionale, Europa Occidentale ed Europa Orientale. Fanno parte dell’Europa Occidentale (o centrale): Austria, Belgio, Francia, Germania, Liechtenstein, Lussemburgo, Monaco, Paesi Bassi, Svizzera.

Di queste Austria, Belgio, Francia, Germania, Lussemburgo e Paesi Bassi fanno parte anche dell’Unione Europea.

Classificazione

La classificazione sull’Europa Occidentale o Europa Centrale è molto combattuta. Spesso, infatti, questa macro area semplicemente non esiste e gli stati che ne fanno parte vengono inglobati nell’Europa Meridionale, Settentrionale o Orientale.

Europa

Europa

Il concetto di Europa Occidentale o Centrale è più che altro legato al contesto storico ed è un termine nato e coniato nella Seconda Guerra Mondiale (Centrale) e durante la Guerra Fredda (Occidentale).

Possiamo inserire in questa classificazione tutti gli Stati continentali, ovvero quelli che non fanno parte di nessuna delle penisole europee, degli arcipelaghi e delle isole, escludendo in questa spiegazione gli stati facenti parte dell’Europa Orientale.

Inoltre, questo termine è spesso utilizzato quando la divisione dell’Europa prevede solamente due macroaree: occidente e oriente. In questa divisione a metà, quasi tutti gli stati facenti parte dell’Europa Meridionale (ad esclusione della penisola balcanica) e dell’Europa Settentrionale (ad esclusione dei Paesi Baltici) sono inclusi nell’Europa Occidentale.

Confini dell’Europa Occidentale

È difficile segnare dei confini geografici netti, in quanto, come dicevamo, la classificazione è più che altro legata a motivazioni storiche, piuttosto che geografiche.

Francia

La Francia (capitale Parigi) è spesso considerata parte dell’Europa Meridionale o divisa a metà tra Meridionale e Occidentale o Centrale.

Europa Occidentale

Francia

Essa condivide con l’Europa Meridionale il clima mediterraneo, la cultura e la biodiversità. Tuttavia, ciò è vero solamente nella parte settentrionale della nazione, quella che si affaccia sul Mediterraneo, appunto.

A nord, si affaccia sul Mar del Nord ed è divisa dal Regno Unito attraverso il Canale della Manica.

Europa Occidentale: Germania

La Germania (capitale Berlino) è geograficamente la parte centrale dell’Europa, si estende dalle Alpi al Mar del Nord. Il territorio è principalmente diviso in due: la parte meridionale è montuosa, mentre la parte settentrionale è pianeggiante.

Germania

Germania

Svizzera

La Svizzera (capitale Berna) si estende tra Germania e Italia, quasi interamente montuosa. Per questo è anche definita il tetto d’Europa.

La Svizzera è divisa in tre grandi macroaree (chiamate Cantoni): la Svizzera tedesca, italiana e francese. La divisone è culturale e linguistica. Per questa ragione sono anche tre le lingue ufficiali: il tedesco, l’italiano e il francese.

Europa Occidentale: Austria

L’Austria (capitale Vienna) è uno stato senza sbocco sul mare, quasi completamente montuoso che si trova tra Italia e Germania.

Insieme alla Svizzera ha dichiarato la neutralità permanente.

Belgio

Il Belgio (capitale Bruxelles) è una regione che si trova tra la Germania e la Francia e si affaccia sul Mar del Nord. Anche se la lingua ufficiale è olandese, la maggior parte della popolazione è bilingue: francese dal lato della Francia e tedesca dal lato della Germania.

Nella capitale, Bruxelles, vi sono diverse sedi istituzionali dell’Unione Europea.

Europa Occidentale: Paesi Bassi

I Paesi Bassi, conosciuti informalmente come Olanda, (capitale Amsterdam) confinano con Belgio e Germania e si affacciano sul Mar del Nord.

Liechtenstein

Il Liechtenstein, ufficialmente Principato di Liechtenstein, (capitale Vaduz) è il quarto stato più piccolo d’Europa, racchiuso tra Svizzera e Austria, senza sbocco sul mare. È uno dei pochi stati al mondo senza forze armate.

Europa Occidentale: Lussemburgo

Il Lussemburgo, ufficialmente Gran Ducato di Lussemburgo, è un piccolo stato senza sbocco sul mare, racchiuso tra Francia, Germania e Belgio. È l’unico Gran Ducato rimasto al mondo.

Monaco

Monaco è una piccola città-stato indipendente, tra Francia e Italia, che si affaccia sul Mar Ligure. È il secondo stato più piccolo d’Europa, dopo Città del Vaticano.

Article Tags:
·
Article Categories:
Geografia

Comments are closed.