Gen 26, 2023
232 Views
Commenti disabilitati su Internet: com’è nato e si è evoluto
0 0

Internet: com’è nato e si è evoluto

Written by

Oggi vi portiamo indietro nel tempo e vi raccontiamo com’è nato Internet. Una storia legata allo sviluppo delle telecomunicazioni che ha dato vita all’insieme di reti che oggi conosciamo come World Wilde Web. Un sistema senza il quale oggi è difficile vivere, perché al suo interno sembrano essere nascoste tutte le risposte alle nostre domande.

Storia di Internet

Tutto parte da un’idea: creare una rete informatica così potente da dare la possibilità agli utenti con un computer di comunicare tra di loro al di là della distanza. Ci è voluto del tempo, per l’esattezza i primi progetti che parlano di Internet risalgono alla fine degli anni ’50.

Quello che è certo è che questa rete di comunicazione è il frutto dello sviluppo della tecnologia che ha reso possibile l’interconnessione di infrastrutture di reti con i sistemi di telecomunicazione.

internet com'è nato

Com’è nato Internet? Lo scopriamo in questo nostro articolo di oggi

Negli anni ’80 le prime tecnologie che oggi sono alla base del funzionamento di Internet hanno iniziato a diffondersi in tutto il mondo a macchia d’olio, tanto che nei primi anni ’90 nasce il World Wilde Web.

L’espansione mondiale

Internet si è espanso in tutto il mondo in pochissimo tempo, creando un rete mondiale di computer collegati tra loro. Ha dato la possibilità all’Occidente di collegarsi con l’Oriente in tempo reale e ha creato speranza nei Paesi in via di sviluppo, portando informazione dove non c’era.

Sappiamo anche che con il tempo ha iniziato a portare disnformazione e ha creato non pochi problemi di interazione, ma questa è un’altra storia. Oggi ci concentriamo sul miracolo di questa rete cha ha permesso di infrangere la parete del divario tra mondo sviluppato e sottosviluppato, contribuendo anche a modificare l’economia a livello mondiale (senza tralasciare l’aspetto gravoso della bolla speculativa delle dot-com avvenuta negli anni ’90, ma anche qui non ci addentriamo più di tanto).

internet nascita del web

Com’è nato il Web? Se cerchi informazioni per la tua tesina ecco il post adatto a te

Nei prossimi paragrafi vi parleremo di ARPANET, ovvero la rete da cui tutto ha avuto inizio. La rete senza la quale nel 1969 gli Stati Uniti d’America non avrebbero potuto sorpassare l’URSS tecnologicamente.

Internet e ARPANET

ARPANET nasce nel 1969 negli USA. Si tratta di un estensione di ARPA (Advanced Research Projects Agency) creata circa dieci anni prima dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti. Obiettivo: ampliare e sviluppare la ricerca in ambito militare.

Nacque come strumento per controbattere il lancio dello Sputnik da parte dell’Unione Sovietica in orbita. La NASA iniziò ad utilizzarlo per gestire i programmi spaziali, iniziandolo poi ad utilizzare come strumento per ricerche scientifiche in campo militare.

internet e arpanet

Internet nasce da Arpanet. Per scoprire di cosa stiamo parlando leggi il nostro articolo

Nel 1965 ARPA ebbe un crollo con conseguenti problemi di gestione. In pratica i computer collegati al sistema non si parlavano tra loro e il problema non era dovuto alla distanza tra i pc. Era diventato impossibile scambiare file da un computer all’altro perché i formati di archiviazione è diversi.

L’avvento di Robert Taylor

Fu l’allora direttore della divisione informatica dell’ARPA, Robert Taylor, che decise di prendere il toro per le corna coinvolgendo Charlie Hertzfeld (direttore ARPA). “Ci servono più soldi. Ci serve un nuovo ARPA” ed ecco che nacque ARPANET.

Un sistema nuovo realizzato dall’Information Processing Techniques Office, ovvero un nuovo dipartimento gestito dallo psicologo e scienziato informatico Joseph Licklider. ARPANET sarebbe stato il primo sistema di condivisione online che permetteva a computer diversi lontani tra loro di parlarsi ed elaborare dati in pochi minuti.

In pratica stava nascendo Internet, anche se ancora non lo sapevamo perché l’obiettivo di questo nuovo software era diverso. ARPANET serviva per scopi militari, ma dalle sue basi è nato il sistema di condivisione online universale che oggi tutti noi conosciamo come World Wilde Web.

Article Categories:
Informatica

Comments are closed.