Set 9, 2022
172 Views
Commenti disabilitati su Capitali, capoluoghi e province: cosa sono
0 0

Capitali, capoluoghi e province: cosa sono

Written by

La Capitale è dove risiede il governo di uno Stato. I Capoluoghi e le Province sono le sedi degli organi regionali, provinciali o locali. Tuttavia, la definizione italiana di queste ultime due non sempre corrisponde a quella che gli è stata data nel resto del mondo. Detto ciò, cosa sono le Capitali, i Capoluoghi e le Province? Scopriamolo.

Capitali: cosa sono

La Capitale, o Città Capitale di Stato, o Capitale Politica, è la città che ospita la sede del Governo di uno Stato.

Roma Capitale

Roma Capitale

Il termine Capitale deriva dal latino Caput, che indica il capo in tutte le sue accezioni, dal capo del corpo (la testa), al capo di uno Stato, ovvero la città più importante.

Capitali d’Italia

La prima ad essere così definita fu Roma, la quale veniva soprannominata Caput Mondi, ovvero la Capitale del Mondo.

Sebbene si pensa che Roma sia sempre rimasta la Capitale d’Italia, a partir dall’Impero Romano, passando per lo Stato della Chiesa, fino ad arrivare alla moderna Italia, la città ha condiviso questo titolo con altre quattro città.

Nel corso della storia d’Italia si sono succedute diverse capitali, oltre Roma. Con l’Unità d’Italia la Capitale del nuovo Stato divenne Torino, nel 1861. Ma poco dopo la Capitale fu formalmente spostata a Firenze, nel 1864.

Torino

Sede Governo Italiano (Torino Capitale d’Italia)

Anche questa città rimase poco come sede del Governo Italiano. Con la Breccia di Porta Pia il nuovo Stato si riprese Roma e così spostò lì le sedi governative.

Dal 1871 Roma è la Capitale d’Italia. Tuttavia, vi fu un periodo durante il quale le sedi governative furono costrette a migrare. Durante la Seconda Guerra Mondiale, dopo l’Armistizio dell’8 settembre 1943, l’Italia si ritrovò divisa a metà e il Re Vittorio Emanuele II, insieme al Governo, si rifugiarono a Brindisi, che divenne temporaneamente la quarta capitale d’Italia. Pochi mesi dopo il Governo si rifugiò a Salerno, che ottenne, quindi, il titolo di Capitale.

Poco dopo, il 5 giugno 1944, le truppe alleate americane raggiunsero finalmente Roma, che poté riappropriarsi del proprio titolo.

Capoluoghi: cosa sono

Il capoluogo è la città che ospita le sedi degli organi governativi regionali o locali. In molte parti del mondo viene informalmente considerato capoluogo il più grande agglomerato urbano della regione, o della macroarea di uno Stato.

Aosta

Città D’Aosta, Capoluogo e Provincia della Valle D’Aosta

In Italia, anche per semplificare la definizione di esse, queste città vengono anche chiamate Capoluoghi di Regione. Ogni Regione ha il suo Capoluogo, dove risiedono gli uffici degli organi governativi regionali. Il Capoluogo del Lazio, ad esempio, è Roma (che è anche la Capitale d’Italia), il Capoluogo del Piemonte è Milano, ecc.

In alcuni Stati, come in Spagna, non esistono i termini Capoluoghi e Province, le quali sono anch’esse considerate Capitali, ma di regione, anziché di Stato.

In Francia, vengono definiti Capoluoghi non solo i Capoluoghi di Regione, ma anche le città principali di Dipartimento, Arrondissement, Cantone e Comune. Inoltre, in alcuni Stati del mondo le regioni più rurali non possiedono una vera e propria sede governativa, tuttavia, la città più importante può essere definita Capoluogo.

Province: cosa sono

Infine, vi sono le Province, le città dove vi è la sede degli organi governativi provinciali. Le responsabilità delle provincie sono minori rispetto agli organi sopracitati e in Italia esse hanno principalmente due accezioni:

  • Circoscrizioni amministrative: prefetture, questure, uffici periferici del governo italiano.
  • Enti locali di una vasta area: minore della regione ma maggiore del comune.

In Italia ci sono 107 province, divise in 82 province attive, 14 città metropolitane, 6 liberi consorzi comunali, 4 enti di decentramento regionale. La Valle D’Aosta è l’unica Regione italiana a non essere suddivisa in province, ma viene considerata come l’ultima provincia, anche se gli enti regionali espletano anche le funzioni provinciali.

Article Tags:
· · ·
Article Categories:
Geografia

Comments are closed.