Gen 2, 2023
16 Views
Commenti disabilitati su Jane Austen
0 0

Jane Austen

Written by

Oggi parliamo di una scrittrice inglese i cui libri hanno dato vita ad una nuova categoria letteraria oggi conosciuta come “romanzi rosa”. I testi di Jane Austen sono arguti ed introspettivi perché dietro ai suoi personaggi e alle sue storie all’apparenza frivole si nascondono le verità sulla società dalle sua epoca e molte intuizioni sulla vita delle donne del XIX secolo.

Biografia di Jane Austen

Prima di vedere opere e personaggi di colei che ha rivoluzionato la scrittura del suo secolo (e anche di quelli successivi) scopriamo in breve quella che fu la vita della fervente scrittrice inglese Jane Austen.

Nasce nel 1775 a Steventon, nell’Hampshire, ovvero nel sud-ovest dell’Inghilterra. Su padre era un pastore della chiesa, uomo di fede ma anche di grande intelletto. Fu proprio lui ad insegnarle tutto ciò che sapeva; infatti la scuola la frequentò poco. Ebbe quindi una formazione di livello superiore rispetto alle sue coetanee, perché il padre le tramandò l’amore per la letteratura e la lasciava libera di leggere ciò che preferiva.

jane Austen autrice

Come nasce il mito di Jane Austen? Scopriamolo in questo articolo

Nel 1787, a soli 12 anni, diede vita al suo primo plot che sarebbe poi in seguito diventato “Ragione e Sentimento”. Dopo la morte del padre nel 1805 si trasferisce a Bath dove inizia la sua vera e propria carriera di scrittrice. Li nascerà il suo primo romanzo – “First Impression”, ovvero “Orgoglio e Pregiudizio” – le cui recensioni favorevoli la resero famosa in tutta Inghilterra.

Del suo ultimo romanzo, “Persuasione”, uscito postumo alla sua morte nel 1818, è appena stata realizzata una bella trasposizione su Netflix con protagonista Dakota Johnsonn.

Lo stile della scrittrice

I romanzi di Jane Austen si collocano nel periodo romantico. Nonostante questo la sua non è affatto una letteratura romantica, bensì molto classica. Infatti, Austen detestava le finzioni gotiche, il che le ha permesso di elaborare uno stile molto personale e del tutto diverso da quello degli scrittori del suo tempo.

Il suo tema principale sono le relazioni amorose, che vengono vissute secondo le regole del suo tempo. Regole che lei stessa voleva abbattere. Al di là di quello che si può pensare non c’è romanticismo nelle sue storie, ma il racconto di vicende amorose tratte spesso da storie vere, riportate con un linguaggio semplice.

jane Austen personaggi

I personaggi della Austen crescono durante il racconto e questa è anche la loro forza

I suoi personaggi vivono in mondi di provincia del sud dell’Inghilterra e guardano alla metropoli di Londra con interesse e desiderio. Jane Austen da quindi voce ad una nobiltà rurale che spesso veniva dimenticata dai ceti più alti. La sua è un’analisi profonda, quasi psicoanalitica dei personaggi. Talmente profonda che spesso i lettori si immedesimano nelle situazioni e le considerano potenzialmente reali.

La crescita dei personaggi

I personaggi di Jane Austen sono complessi perché durante il racconto compiono una crescita interiore. Si sviluppano, cambiano il loro modo di rivelarsi e di vivere la loro quotidianità.

I dialoghi infatti utilizzano ironia e vivono della descrizione del narratore onnisciente che in terza persona racconta le vicende. Grazie a queste caratteristiche Jane Austen è anche considerata la madre del romanzo di costume, ovvero del romanzo che si focalizza sulla descrizione di una situazione finta che descrive situazioni di vita familiare ed eventi tipici della società dell’800.

jane Austen anne hataway

Tra le attrici che hanno interpretato Jane Austen, Anne Hataway è stata una delle più amate

Altra cosa a tratti nuova è che le sue protagoniste sono donne. In particolare ricordiamo Elisabeth Bennet, la protagonista di “Orgoglio e Pregiudizio”, che rappresenta l’emblema della donna forte che vuole seguire il suo cuore e sposare l’uomo che ama. Durante la storia Elisabeth muta e impara a leggere tra le righe e capisce di essersi innamorata di Darcy, uomo che a suo dire all’inizio della storia non era adatto a nessuna donna.

Article Categories:
Letteratura

Comments are closed.